Skip to content

Tutti i nomi dello zucchero

Che lo zucchero faccia male non è certo una novità. Qualsiasi dieta o regime scegliate di seguire questa è forse l’unica cosa che mette d’accordo tutti i nutrizionisti del mondo. E lo sanno ormai anche le aziende nostrane che, soprattutto nel mercato bio, si sono fatte furbe e hanno sostituito lo zucchero con prodotti all’apparenza più nobili e meno dannosi.

Senza Zucchero

Riporto un caso pratico: mesi fa’ stavo facendo la spesa da Eataly alla ricerca di un sostituto più salutare della Nutella per far contenta mia figlia. Mi imbatto in questa ‘Crema Di Cacao e Nocciole Senza Zucchero‘, a quanto pare a cura di un famoso pasticcere. La confezione è piuttosto piccola ed inversamente proporzionale al prezzo di circa 5€. Ma la promessa di essere un prodotto sano mi convince a metterla nel cestello della spesa senza esitare ulteriormente.

Avevo davvero trovato una deliziosa crema di nocciole senza zucchero? Ovviamente no. Andando a leggere gli ingredienti troviamo maltitolo, un disaccaride alcolico ottenuto a partire dallo sciroppo di maltosio. E anche un carboidrato con un indice glicemico pari a 3/4 del comune zucchero bianco. Basta perciò usare un po’ più di maltitolo ed il gioco è fatto. Un altro esempio comune sono alcuni affettati come l’amato prosciutto cotto. Leggendo gli ingredienti troverete che saccarosio o destrosio sono quasi sempre presenti.

Le Etichette

Bisogna imparare a leggere le etichette. Anzi, prima di tutto bisogna limitare l’acquisto di cibo contenuto in una scatola. Se poi è proprio necessario allora è fondamentale leggere attentamente l’etichetta per evitare di assumere zuccheri gratis. Di seguito una lista comprensiva dei più frequenti tipi di zucchero e dolcificanti (che meriterebbero un discorso a parte ma vanno comunque evitati) presenti negli alimenti in commercio.

zuccheri_nomi_paleo

Appello finale: l’uso di miele bio o sciroppo di agave non renderà le vostre paleotorte più sane. Sugar is sugar.

2 Comments

  1. Barbara Della Torre Barbara Della Torre

    Stavo per scrivere anch’io un articoletto sullo zucchero in questi giorni, e credo che lo farò! Ti anticipo però che il malto di riso non è così dannoso. Il picco glicemico è molto più contenuto. E’ l’unico dolcificante che non ha questo effetto ed è completamente naturale. Diversamente invece per lo sciroppo di riso, che ha lo stesso effetto di tutti gli altri.

    • Ciao Barbara, grazie per la precisazione!
      L’unico problema è che il malto di riso non è stricty paleo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *